Joss Stone rinvia il tour ai Caraibi: “Il mio cane sta male”

Pubblicato il 18 aprile 2016 14.23 | Ultimo aggiornamento: 18 aprile 2016 15.12

 
Joss Stone rinvia il tour ai Caraibi: "Il mio cane sta male"

L ONDRA – Joss Stone rinvia il tour ai Caraibi: “Il mio cane sta male”. Mettere il cane davanti al lavoro? Forse per alcuni può sembrare esagerato ma non per Joss Stone che ha deciso di rinviare alcune date del suo tour previste alle Barbados e a Trinidad Tobago dopo che il suo cane, a causa di un’emorragia interna, è costretto a stare dal veterinario. “Può sembrarvi ridicolo, ma il mio cane sta male” ha detto la cantante, convinta al 100% della sua scelta.

Una decisione certamente difficile quella della cantante inglese, che senza indugio ha preferito stare accanto al suo cane malato, un Rottweiler di nome Missy, piuttosto che lasciarlo solo. Sulla sua pagina Facebook la cantante ha spiegato che la scorsa notte Missy è stata costretta ad andare dal veterinario a causa di una emorragia interna per la quale i medici le avevano dato poche ore di vita. Joss Stone ha chiesto scusa ai fan ma ha definito Missy come la cosa più vicina a un bambino che abbia”. Ancora, “Forse a qualcun può sembrare ridicolo” ha detto la cantante, “ma per me è tutto”. Ecco il post su Facebook:

“Sono molto dispiaciuta di annunciare che sono costretta a rimandare i concerti previsti alle Barbados e anche a Trinidad Tobago, ma fortunatamente potrò tornare in tempo per quelli in Venezuela, se tutto andrà bene. La scorsa notte abbiamo dovuto portare il mio cane Missy dal veterinario a causa di una emorragia interna. Mi avevano detto che gli restavano poche ore di vita. Fortunatamente ha resistito alla notte e ora stanno lavorando duramente per capire cosa c’è che non va e salvarla. Missy è la cosa più vicina a un bambino che abbia. So che per molti questa cosa può sembrare ridicola, ma per me è tutto. Devo tornare e controllare che tutto sia ok prima di poter continuare ad esibirmi live e spero che chi aveva progettato di partecipare ai concerti possa capire. Tornerò presto, ve lo prometto, ma per adesso Missy viene prima di tutto. Per favore dite una preghiera per lei, non so come potrei fare senza di lei. Per favore dite una preghiera anche se non credete in Dio, semplicemente tirate fuori un po’ di energia positiva per lei”.

Nonostante questa triste notizie, il tour della cantante riprenderà presto con le date previste in Venezuela (“se tutto andrà bene”) il 21 aprile.

Immagine 1 di 4
  • Joss Stone rinvia il tour ai Caraibi: "Il mio cane sta male"

Immagine 1 di 4