Gabriel Garko, chi è Adua, fidanzata dell’attore FOTO

Pubblicato il 9 febbraio 2016 20.35 | Ultimo aggiornamento: 9 febbraio 2016 21.08

Tags: ,

 

Gabriel Garko, chi è Adua del Vesco, fidanzata dell’attore e co-conduttore insieme a Carlo Conti del Festival di Sanremo 2016. Gabriel Garko, 43 anni, è nato a Torino il 12 luglio 1972. E’ fidanzato con l’attrice Adua Del Vesco, 21 anni, di origine siciliana. Dopo la storia con Eva Grimaldi ed Emanuela Arcuri, questa è la prima volta che l’attore, notoriamente riservato per quel che riguarda la sua vita privata e sentimentale, ufficializza la sua relazione. La loro prima uscita in pubblico in un’occasione ufficiale risale a una serata in onore di Virna Lisi. Non mancano scatti social in cui la coppia appare fianco a fianco, così come dediche d’amore di Adua su Instagram, evidentemente indirizzate al suo compagno. Il loro amore è nato sul set, nello specifico su quello di “Non è stato mio figlio”, sebbene avessero già recitato nelle stesse fiction senza incrociarsi. Nel corso di un’intervista con Vanity Fair, lei ha detto:

“Nonostante avessimo girato molti titoli insieme, in nessuno ci eravamo incrociati. Durante le riprese di quest’ultimo, invece, c’erano scambi di sguardi, un’intesa e un’aria strana. Gabriel non parla molto di sé, è misterioso ma lo intuisci dolce, buono, e in me era già scattato qualcosa. Dopo l’ultimo ciak, mi ha invitata a cena”.

Com’è la vita quotidiana con Gabriel Garko? L’attrice spiega: “Come vivere in una fiaba, a tratti in uno zoo: adora gli animali, soprattutto i cavalli. E anche io, vivevo in campagna”. Del suo fidanzato, i suoi genitori hanno detto: “Sono felici di sentirmi felice: Gabriel è un uomo d’altri tempi, sembra uscito dall’Ottocento. Questo al Sud piace”.

C’è già chi ha parlato di nozze fra i due. Il tutto è scaturito da un anello sospetto indossato da Adua che non è passato inosservato agli occhi dei fotografi. “Non è stato un matrimonio ufficiale, è solo un sigillo simbolico”, dice la bella siciliana in merito alla scelta di portare questo segno d’amore.

Nel corso della conferenza stampa d’apertura del Festival, l’attore ha commentato uno degli aspetti della sua bellezza e popolarità, ovvero il fatto di essere considerato un’icona gay. Questa la risposta del co-conduttore di Sanremo:

“Sono consapevole di essere un sex symbol, anche se la gente che mi conosce sa come sono. So che devo essere sognato e desiderato da più persone: se devo essere desiderato da un uomo che, per desiderarmi, ha bisogno di pensare che sono gay, va benissimo. Lo stesso vale se vuole sognarmi una signora di 60 anni. Facciamo spettacolo, dobbiamo far sognare la gente”.

Immagine 1 di 18
  • Gabriel Garko, chi è Adua, fidanzata dell'attore FOTOFoto Ansa
Immagine 1 di 18