Punti neri: sconfiggili con la maschera fai-da-te in casa

Pubblicato il 7 gennaio 2016 14.41 | Ultimo aggiornamento: 7 gennaio 2016 14.41

Tags:

 
Maschere per il viso: suo social è "facial mask" mania

R OMA – Punti neri: sconfiggili con la maschera fai-da-te in casa. Sono uno degli inestetismi più fastidiosi e, ogni donna lo sa, possono colpire davvero tutte. Niente paura però perchè fortunatamente i punti neri si possono sconfiggere o, almeno, combattere per ridurre al minimo il problema. Noi di Ladyblitz vi consigliamo una maschera peel-off davvero semplice da fare, economica, con ingredienti reperibili anche in casa e che vi darà ottimi risultati. Si tratta di una maschera di bellezza che si realizza con soli 2 ingredienti: latte scremato e gelatina (quella per i dolci, facilmente reperibile nei supermercati a pochi euro). Il risultato, siamo certi, vi stupirà. Ma come funziona?

È semplice: una volta recuperati i due ingredienti, basta prendere una ciotola e versare la gelatina (che deve essere in polvere). Aggiungere poi un misurino di latte scremato e il gioco è fatto: basta mescolare per bene i due ingredienti fino a che non saranno ben amalgamati tra di loro. La maschera sarà pronta quando il composto avrà raggiunto una consistenza cremosa tendente al denso. Metterla poi nel microoonde per pochissimi secondi per far scaldare il tutto ma attenzione: non deve bollire. Per capire se la maschera è pronta, basta fare la prova: prendere un po’ di composto con il dito e accertarsi che questo non sgoccioli. La maschera, infatti, deve essere piuttosto denso. A questo punto il composto è pronto e non resta altro che stenderlo sui viso (ben deterso precedentemente). Prendere un pennello e stendere la maschera per bene, insistendo in particolare sulle zone con più presenza di punti neri (che generalmente sono intorno e sopra al naso). Dopo aver completamente coperto il viso, è possibile anche stendere una seconda passata per rendere la maschera ancora più efficace. Attendere 15 minuti, fino a che la maschera non sarà diventata una specie di patina attaccata al viso. Quando la pelle comincia a tirare è possibile rimuovere la maschera, partendo dal mento a seguire. Una volta rimossa, pulire bene il viso con acqua tiepida e, se si è curiosi, è possibile notare sulla maschera fai-da-te che sarà piena di punti neri. Alla fine, applica un tonico per rinfrescare la pelle e stendi la tua crema idratante preferita. Ripeti la maschera 1 volta a settimana: vedrai che in poco tempo la tua pelle sarà perfetta e luminosa!