Aspirina: le maschere magiche contro pelle grassa, acne…

Pubblicato il 23 dicembre 2015 15.46 | Ultimo aggiornamento: 23 dicembre 2015 15.46

Tags: ,

di Redazione Ladyblitz
 
Aspirina: le maschere magiche contro pelle grassa, acne...

R OMA – L’aspirina è un farmaco da banco molto utile contro diversi dolori grazie alle proprietà analgesiche e antinfiammatorie. Non tutti però sanno che l’aspirina, o meglio l’acido acetilsalicilico, è un prodotto davvero ottimo anche per trattamenti di bellezza per la pelle e che le maschere a base di aspirina sono molto efficaci per combattere acne e punti neri. Le proprietà dell’acetisalicilico, dopotutto, sono conosciute da migliaia di anni quando i guerrieri antichi scoprirono che la corteccia di un salice, unita all’acqua calda, alleviava dolori come il mal di testa e la febbre: malattie che, all’epoca, potevano causare anche la morte.

Fin dall’antichità, poi, l’acido acetilsalicilico veniva utilizzato per il trattamento delle malattie della pelle come micosi, infezioni batteriche, acne, psoriasi e, inoltre, come esfoliante e detergente per eliminare il grasso sulla pelle. Vediamo allora di seguito alcune maschere da poter fare comodamente a casa che renderanno la nostra pelle brillante e luminsa.

  • Maschera contro pelle grassa e punti neri: prendere delle aspirine (da 3 a 5 compresse massimo), ridurle in polvere e unirle ad un cucchiaio di yogurt bianco intero e un cucchiaio di miele. Mescolare bene il composto e spalmarlo sul viso. Lasciare in posa per 15 minuti e levare per bene la maschera con una spugnetta e acqua calda. Il risultato vi sorprenderà.
  • Maschera contro le macchie rosse: l’aspirina è utile per ridurre l’infiammazione. Sciogliere due aspirine in poca acqua fino ad ottenere un composto pastoso. Applicare la pasta sulla zona rossa del viso senza massaggiare e lasciare agire per tutta la notte. Al mattino, sciacquare con acqua calda.
  • Maschera peeling: mettere a mollo in poca acqua tiepida qualche aspirina effervescente fino a creare una pasta. Aggiungere dello zucchero. Utilizzare l’impasto come esfoliante e poi lavare il viso con acqua calda.