Aceto: 5 rimedi casalinghi contro pelle grassa, punture insetti…

Pubblicato il 26 giugno 2015 14.15 | Ultimo aggiornamento: 26 giugno 2015 14.15

Tags: ,

di Redazione Ladyblitz
 

R OMA – Aceto: 5 rimedi casalinghi contro pelle grassa, punture insetti… È uno degli ingredienti più amati per condire l’insalata eppure non tutti sanno che l’aceto è un ottimo alleato della nostra salute e bellezza oltre che delle pulizie di casa! Grazie alle sue numerose proprietà, infatti, può essere utilizzato non solo in cucina. Vediamo allora come può essere sfruttato l’aceto in casa.

  • PUNTURE DEGLI INSETTI: Innanzitutto è bene sapere che l’aceto è ottimo contro le punture degli insetti. Nel caso in cui non si hanno pomate specifiche a portata di mano, infatti, basta inumidire un batuffolo di cotone con l’aceto per alleviare il prurito.
  • PELLE GRASSA: L’aceto è perfetto anche per contrastare gli effetti della pelle grassa. Come utilizzarlo? Dopo aver diluito un cucchiaino di aceto in un bicchiere di acqua naturale a temperatura ambiente, tampona il composto sul viso con l’aiuto di un dischetto di cotone per attenuare la lucidità della pelle.
  • PELLE SECCA: Anche chi ha la pelle secca può ritrovare nell’aceto un ottimo alleato per la notte: basta unire aceto di mele, olio di oliva e acqua e applicare l’unguento sul viso fino al completo assorbimento.
  • CAPELLI: Sapevate che l’aceto rende anche i capelli più luminosi? Basta fare un impacco di aceto di mele dopo lo shampoo, risciacquarlo con abbondante acqua fredda e vi accorgerete immediatamente di quanto i vostri capelli saranno lucidi!
  • IN CASA: Innaffiare il prato con l’aceto significa, per esempio, veder scomparire tutte le erbacce che crescono tra i marciapiedi o tra le piastrelle esterne. Chi ospita in casa gli amici a quattro zampe, poi, deve sapere che per eliminare l’accumulo dei peli sui vestiti basta aggiungere mezzo bicchiere di aceto all’ultimo risciacquo della lavatrice e per tenere al sicuro gli animali dai parassiti bisogna spruzzarlo delicatamente sul loro manto. E, infine, è un ottimo ingrediente per eliminare i cattivi odori dalla lettiera.