video

Il video della Nasa che ricorda un quadro di Van Gogh

GREENBELT (MARYLAND, STATI UNITI) – Attraverso il sistema di visualizzazione Ecco2, la Nasa ha osservato per due anni le correnti marine ed oceaniche. Il risultato è un filmato che mette in evidenza come sono cambiate, in tutto il globo, da giugno 2005 a dicembre 2007.

La mappa ricorda il tratto di Van Gogh nel celebre quadro “Notte stellata”, caratterizzato da tratti circolari e regolari. In realtà, l’effetto artistico è dovuto al fatto che il filmato si compone di foto e immagini riprese dal satellite nel corso dei 30 mesi di ricerche: il risultato, una volta montato il tutto, è il video postato qui di seguito e realizzato dallo studio di visualizzazione scientifica del Goddard Space Flight Center del Maryland, negli Stati Uniti:

 

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.