Supertoy, l’orsacchiotto di pezza che parla 30 lingue (video)

Supertoy, l'orsacchiotto di pezza che parla 30 lingue

LONDRA – I bambini di oggi hanno bisogno di giochi ultra tecnologici e così due amici hanno inventato Supertoy, un orsacchiotto che interagisce con i piccoli, risponde alle loro domande e sostiene conversazioni piuttosto complesse. Al suo interno c’è uno smartphone che gestisce gli impulsi ricevuti, si connette a Internet ed esegue i comandi impartiti.

Supertoy costa 39 sterline, circa 45 euro spese incluse ed è in grado di rispondere a domande come “Che ore sono a Londra?”, “Come sarà il tempo nel pomeriggio?” oppure eseguire comandi tipo “Suona della musica classica”, “Ricordami di innaffiare le piante” o “Manda un’email a Tal dei Tali”. Il supergiocattolo diventa così un aiutante in versione robot, capace di ricordare le conversazioni sostenute, che può parlare fino a 30 lingue, tutte interpretate con la giusta intonazione.

Supertoy è già in corso di finanziamento tramite il sito di crowdfunding Kickstarter. Per entrare in produzione, entro il 22 agosto grazie al sito si dovranno raccogliere 30 mila sterline. In caso positivo le prime consegne partiranno già da novembre. Una curiosità: i due inventori lo consigliano non solo ai bambini ma anche gli adulti per una fascia d’età indicata che va dagli 8 agli 80 anni.

Potrebbero interessarti anche...