Categorie
video

Siria, il bambino salva l’amichetta dai cecchini: finzione o realtà? VIDEO

DAMASCO – Un bambino si butta a terra fingendosi morto. Poi si rialza e va a salvare l’amichetta dai cecchini. A postare, lunedì 10 novembre, questo video sul web è stato “Sham news network”, un gruppo di giornalisti  che lotta per la caduta del regime di Assad. Il filmato, come tutti i documenti giornalistici che arrivano dalla Siria, sta dividendo l’opinione pubblica tra chi pensa che si tratti solo di propaganda anti-Assad e chi crede invece che si tratti di realtà. 

Il piccolo cade una prima volta e  sembrerebbe morto. Poi si rialza, afferra la piccola e la porta in salvo. Un vero e proprio atto eroico. Il tutto viene fatto per salvare una bambina, presa di mira dal fuoco dei cecchini. Il giovane “eroe” riesce a rialzarsi, arriva all’auto dove è nascosta la piccola, e afferra la mano della bimba. Poi, i due scappano insieme verso un muro. 

Come detto, la veridicità del video non è stata dimostrata: postato da un gruppo di giornalisti avversi al regime, non è infatti indicato né quando né dove il filmato sia stato girato.  Il video è accompagnato da voci di uomini che parlano in arabo e i colpi di fucile dei presunti cecchini. 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.