Categorie
video

Russia, si finge morto per chiedere la mano alla fidanzata

L’uomo d’affari russo Alexey Bykov ha voluto testare l’amore della sua fidanzata Irina fingendosi morto in strada. “Volevo che la mia ragazza si rendesse conto che la vita senza di me non ha alcun senso” ha spiegato Alexey al portale russo Life News che ha ripreso la scena della sua finta morte avvenuta a causa di un incidente automobilistico.

L’uomo d’affari di Omsk in Russia, non ha certo badato a spese: il ragazzo ha infatti ingaggiato sceneggiatori, truccatori, stuntmen e un regista per mettere in scena il suo copione in stile Hollywood. Alexey Bykov ha organizzato tutto per bene: lui e la ragazza si dovevano vedere per un appuntamento. Irina Kolokov si è trovata però nel bel mezzo di un incidente d’auto con tanto di ambulanza, macchina distrutta, fumo, telecamere della tv.

Irina ha visto il corpo di Alexey a terra in una pozza di sangue. I sanitari si sono avvicinati alla ragazza comunicandole la notizia che il compagno era deceduto nello schianto. Urla, disperazione, terrore e lacrime. Poi il colpo di scena: dall’ambulanza esce un uomo con dei palloncini, dei fiori e un anello di fidanzamento.

“Sono quasi arrivata a ucciderlo, stavolta per davvero, tanto ero arrabbiata”  ha spiegato lei. Che poi ha ammesso: “A una banale proposta di matrimonio fatta al ristorante avrei sicuramente detto di no”. I due si sono sposati la settimana scorsa e Alexey ha promesso che “questa è l’ultima volta che finge la sua morte”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.