video

Obama risponde ad un ragazzo sordo nella lingua dei segni

Obama nel Maryland

HYATTSVILLE (MARYLAND, STATI UNITI) – Il presidente degli Stati Uniti risponde nella lingua dei segni ad un ragazzo sordo presente ad uno dei suoi incontri.

E ‘ accaduto nel Maryland alla fine di un incontro in cui Obama ha discusso di energia con il governatore Martin O’Malley. Qui, il presidente americano come di consueto saluta le persone venute all’incontro ed inizia a stringere molte mani.

Tra i partecipanti c’è anche Stephon, 26 anni, un ragazzo non udente studente del vicino Prince George’s Community College. Stephon, nel linguaggio dei segni dice ad Obama “sono orgoglioso di te”. Il presidente, a questo punto si avvicina a lui e stupisce tutti: piuttosto che lanciare solo un semplice sguardo di approvazione verso il ragazzo, gli stringe la mano e non esita a dire “grazie” nella sua stessa lingua:

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.