Categorie
video

Massaggi e sederi al vento: spot anti omofobia degli atleti di football

BERGAMO – Abbracciarsi stretti, cospargersi di olio, indossare borchie: niente di tutto questo può essere definito né gay né etero. Lions di Bergamo, una squadra di football americano di Bergamo, ha realizzato uno spot contro l’omofobia in cui gli atleti esprimono un concetto nettamente antiomofobo.

Anche loro si massaggiano l’un l’altro con l’olio, anche loro indossano le borchie e leggings attillati e non c’è niente di male in questo.

Lo spot, pubblicato su Youtube e legato alla campagna “Le cose cambiano”, si conclude con una frase ad impatto:

“Uno di noi è gay, ma il culo ve lo facciamo tutti”:

1 risposta su “Massaggi e sederi al vento: spot anti omofobia degli atleti di football”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.