Kim Kardashian, padrigno Bruce Jenner: “Mi sento una donna” VIDEO

Kim Kardashian, padrigno Bruce Jenner: "Mi sento una donna" VIDEO

ROMA – Bruce Jenner si sente oramai una donna. Il campione olimpico americano nel 1976 per il decathlon noto soprattutto per essere il patrigno di Kim Kardashian e per la sua partecipazione al reality ‘I Kardashians’, lo ha confessato in tv alla Abc: “‘Sono un donna. La gente mi vede diversamente, vede il lato macho, ma la parte femminile che è in me è quello che sono”.

Jenner. 65 anni, afferma che si sta sottoponendo a una terapia ormonale da un anno e mezzo ma non ha ancora deciso di operarsi per cambiare sesso. Prima di questa decisione, Jenner ha avuto quattro figli: dalla madre Kris di Kim Kardashian ha avuto due figlie, Kendall e Kylie. Durante l’intervista ha svelato quel che non aveva mai avuto il coraggio di dire riguardo alla propria identità sessuale: “Fin da piccolo ero una bambina intrappolata nel corpo di un bambino. E adesso gente mi guarda in modo diverso”.

Il padrigno di Kim (una tra quelle che lo hanno sempre sostenuto in questa trasfromazione) ha poi aggiunto il motivo per cui in tutti questi anni ha tenuto nascosto il suo disagio: “Non volevo deludere gli altri. Ho vissuto una bugia su chi fossi per tutta la vita ma adesso non ce la faccio più”.

 

Potrebbero interessarti anche...