Himalaya: il salto da Guinness con il paracadute di Rozov

ROMA – Valery Rozov si è lanciato con il paracadute dai 6543 metri di altezza dello Shiving, nell’Himalaya indiano ed ha stabilito il nuovo record del mondo. La vetta, conquistata la prima volta nel 1974, è considerata molto difficile.

Il 47enne russo è una star del Base, la specialità di salto con paracadute da edifici, ponti e torri. Dopo 30 giorni di spedizione, tra cui sei di salita, Rozov si è lanciato e in pochi secondi ha raggiunto una velocità di 200 chilometri all’ora, prima di aprire il paracadute per atterrare 2200 metri più in basso su un ghiacciaio. Il salto è durato in tutto solo di 90 secondi.

Potrebbero interessarti anche...