Helen tenta suicidio e perde uso gambe: “Ora sono una mamma felice” VIDEO

Helen tenta suicidio e perde uso gambe: "Ora sono una mamma felice" VIDEO

EASTLEIGHT (REGNO UNITO) – Ad Galsworthy i medici le hanno amputato entrambe le gambe. La donna, quando aveva 18 anni aveva provato a suicidarsi a causa di una forte depressione causata dall’uso di cocaina.

Quel giorno però, qualcosa non andò secondo i suoi piani e la donna non riuscì a togliersi la vita e restò paralizzata ad entrambe le gambe. Ora Helen benedice il momento in cui ha perso le gambe. Da quel giorno la sua vita è cambiata in meglio: “Dopo aver perso le gambe – ha commentato Helen – pensavo che nessuno mi avrebbe voluta più e che non sarei riuscita a realizzare uno dei miei sogni, avere dei figli. Ma per fortuna mi sono sposata ed è nata la creatura più bella del mondo, mio figlio Thomas. E’ tutto quello che ho sempre voluto”.

Ora per camminare, Helen utilizza due speciali protesi che le permettono di svolgere tutte le attività quotidiane. La donna ha deciso di raccontare la sua storia ai media britannici che hanno dato ampio spazio alla vicenda: 

Potrebbero interessarti anche...