Categorie
video

Giappone, le star interattive che baciano gli utenti

TOKYO – Un ricercatore della giapponese Keio University ha realizzato una sorta di poster interattivo in grado di “baciare” gli utenti.

Grazie a questo nuovo progetto, i poster delle star del momento potrebbero essere sostituiti da display di grande dimensioni, che grazie a una serie di sensori a ultrasuoni riescono a capire i movimenti delle persone davanti allo schermo. In questo modo, le persone possono baciare la loro diva, che qualche istante prima può addirittura fare finta di ritirarsi come se provasse un certo imbarazzo.

Chiaramente il progetto può prestarsi ad altre funzioni, ma i ricercatori hanno deciso di presentarlo in questo modo che risulta essere senza dubbio molto più ammiccante. Ora, il team dei ricercatori che lo hanno realizzato hanno intenzione di sviluppare questa forma di riconoscimento anche su tablet e smartphone, dove si potrebbero sfruttare la fotocamera anteriore o il sensore di luminosità per riconoscere la distanza dell’utente e modificare le immagini sullo schermo.

Davvero una deriva affascinante dal punto di vista tecnologico, ma inquietante dal punto di vista sociale: finiremo a baciare gli schermi dei computer?

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.