Finlandia, l’uomo che cura gli orsi: “Sono dei giocherelloni, basta conoscerli”

orso

KUUSAMO (FINLANDIA)  – Sulo Karjalainen è un uomo finlandese che riceve, cura e rimette in libertà orsi feriti o rimasti orfani a causa di battute di caccia o incidenti stradali.

Karjainen, 73 anni, spiega che gli orsi in realtà sono degli “animali giocherelloni, basta conoscerli” e per questa ragione è stato ribattezzato “l’uomo orso”. Sulo vive a circa 30 chilometri a sud di Kuusamo nella Finlandia settentrionale, a 800 chilometri da Helsinki. Nella sua vecchia fattoria che si trova sulle rive di un lago, da un po’ di tempo a questa parte è diventata argomento di discussione anche per numerosi articoli di giornali. Su di lui è stato girato anche un documentario televisivo.

In tanti sono rimasti affascinati da Sulo anche perché la sua relazione con gli animali predatori è un qualcosa di fuori dall’ordinario. Ogni giorno “l’uomo orso” porta da mangiare agli orsi. Gli mette la frutta – angurie, uva o arance – su un grande tavolo immerso nella foreste di betulle. Poi aspetta qualche secondo e gli orsi arrivano cominciando a mangiare goffamente.

Dopo il pasto, questi animali ringraziano Karjalainen a modo loro, leccandogli la faccia. Sulo gestisce questa fattoria insolita insieme al fratello Jalo: “Tutto è iniziato un po’ per caso. Accolgo e tengo con me gli animali fino a quando non ridiventavano autonomi. Poi li riporto nella foresta. Quando questo non succede, restano a vivere con me”.

 

 

Potrebbero interessarti anche...