Categorie
video

Colombia, il video sui bambini soldato utilizzati dalle Farc

BOGOTA’ (COLOMBIA) – Le autorità colombiane hanno mostrato un video che denuncia l’utilizzo di bambini da parte delle Farc, la guerriglia comunista che controlla gran parte del paese sudamericano.

Nel filmato mostrato in tv, si vede una ragazzina di 14 anni carica di esplosivo e con il corpo seminudo dipinto di verde, camuffarsi nella vegetazione. La bimba è ferita ad una gamba. La 14enne  è stata trovata dopo uno scontro con i guerriglieri in una zona remota del Catatumbo, vicino al confine con il Venezuela.

Sul posto, ha raccontato il colonnello di polizia, Ellecer Camacho, è stato trovato anche il cadavere di un altro adolescente, anch’esso dipinto di verde, che aveva attivato un ordigno esplosivo contro una pattuglia, in un attentato che aveva causato la morte di 7 poliziotti.

Spiega il sito Giornalettismo che pubblica la notizia: “Molto probabilmente diversi media parleranno di bambini-kamikaze, ma la definizione non è corretta. Si tratta sì di bambini-guerriglieri pronti a combattere fino alla morte, ma questo non ne fa dei kamikaze e lo dimostra il fatto che sono catturati vivi, oltre a quello per il quale gli esplosivi dei quali spesso sono dotati non se li fanno mai esplodere addosso, ma l’impiegano in maniera del tutto convenzionale”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.