Categorie
video

Angelina Jolie sfatta e “fatta”: video choc dell’ex spacciatore

ROMA – Angelina Jolie sfatta e “fatta”. Il tabloid National Enquirer, settimanale considerato spazzatura del gossip americano, pubblica un video choc in cui l’attrice appare piuttosto emaciata. Sguardo scavato, pelle malconcia, camminata nervosa. L’ex pusher della Jolie Franklin Meyer ha venduto al tabolid americano un video con immagini davvero choccanti dell’attrice.

Ormai siamo abituati a vedere la Jolie in una versione nuova: ambasciatrice Onu, attivissima a favore dei diritti umani e dei bambini in primis, attrice premio Oscar, produttrice. Ma la vita di Angelina non è stata sempre così e lei stessa non ha mai nascosto il suo passato piuttosto burrascoso.

Meyer, l’ex pusher di Angelina, ha diffuso un video risalente ad “epoche lontane” in cui Angelina appare evidentemente sotto l’effetto di sostanze stupefacenti.

Meyer ha raccontato al National Enquirer che quando il video è stato girato la Jolie lo aveva chiamato per acquistare droga e poi gli avrebbe raccontato i suoi “segreti sessuali”.

Angie è stata una mia cliente per tanti anni. Le vendevo eroina e cocaina. Un giorno mi ha chiamato e mi ha chiesto di andare a casa sua. Questa era il nostro modo in codice per dire che aveva bisogno di rifornirsi di stupefacenti. Avevo da poco comprato una videocamera e decisi di portarla con me. Quando arrivai le diedi la droga e lei mi pagò. Il suo viso era emaciato e aveva i segni delle punture lungo entrambe le braccia”.

Dichiarazioni che hanno fatto andare su tutte le furie Angelina. Si legge infatti sulle pagine di Star:

“Sebbene non sia mai scappata dal suo passato, Angelina si è sentita umiliata dalla clip. Le sue scelleratezze sono ormai un lontano ricordo e non è salutare per nessuno ritornare a quei giorni. Ora è un’inviata speciale dell’Onu, una madre e una compagna, e desidera fare le cose seriamente. È terrorizzata all’idea che i suoi figli possano vedere quel video”.

Dal canto suo, Angelina Jolie attacca il Daily Mail. Secondo il Times, l’attrice ha fatto causa al tabloid per aver pubblicato il suo filmato choc, ottenuto dal settimanale americano di gossip National Enquirer. Il video risale al 1999 e sarebbe stato ”girato dall’allora spacciatore dell’attrice, Franklin Meyer”, quando Angelina era dipendente dall’eroina. La stessa compagna di Brad Pitt non ha mai fatto mistero di un passato nero, ormai superato da molto tempo. Ma secondo la star il riproporlo oggi avrebbe fortemente danneggiato la sua privacy.

Fonte: Huffington Post

(Foto da YouTube)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.