Amaan Ramzan. Pakistan: programma tv regala neonati abbandonati (video)

Amman Ramzan_1

KARACHI (PAKISTAN) – “Amaan Ramzan”, uno dei programmi televisivi di maggior successo in Pakistanha fatto scalpore perché invece di dare via macchine o soldi regala neonati. Il conduttore dello show, Dr Aamir Liaquat Hussain, uno dei personaggi pubblici più famosi nel paese islamico, dice di aver usato il suo show per una nobile causa e non, come sostengono in molti, per aumentare lo share.

“Eravamo il programma più visto ancor prima di cominciare a dare via i neonati,” ha detto Hussain alla BBC. “Questi bambini non sono spazzatura, anche se li abbiamo trovati li.” 

Fatima, una neonata trovata nei secchi della spazzatura nella città di Karachi, nel sud del Pakistan, ha reso felice in diretta televisiva i suoi genitori adottivi, Riaz Ud Din e sua moglie Tanzeem che hanno provato ad avere figli per 14 lunghi anni. “Quando la gente del programma mi porto la bambina,” ha detto Riaz, un ingegnere civile, “mi sono sentito come se un’altra anima mi fosse entrata nel corpo.” È stata una mancanza di rispetto nei confronti della bambina e

Il programma però ha scaturito le ire di associazione benefiche. I rappresentanti delle associazioni lamentano il rischio che altri programmi televisivi possano fare lo stesso.

“Il neonato è stato regalato come se fosse un pacco,” ha detto Seema Jamaili, una rappresentante dei diritti dei più giovani. “Anche se alla fine ha trovato dei genitori di cui si potrà fidare, il tutto è stata una mancanza di rispetto. La bambina è stata trattata come una macchina, un computer o una motocicletta.”

Nonostante tutto però, la stragrande maggioranza della popolazione non si è indignata per quello che è successo nel programma. Anzi molti sono contenti che alla piccola Fatima è stata trovata una famiglia ed una casa. Almeno 300 bambini ogni anno vengono abbandonati e trovati morti sulle strade di Karachi. 

Potrebbero interessarti anche...