Aids, Kim Kardashian ospite gay club di Hollywood: “Mettiamo fine a epidemia”

Kim Kardashian scende in campo per la giornata mondiale contro l'aids

LOS ANGELES – Kim Kardashian scende in campo per la giornata mondiale contro l’aids. E lo fa intervenendo all’Abbey di West Hollywood, leggendario gay bar che ha annunciato una partnership con la fondazione Elisabeth Taylor contro la malattia.

“Quando Elisabeth Taylor aprì la sua fondazione nel 1991 – ha detto la Kardashian – c’erano cinquemila nuove infezioni al giorno. Oggi è ancora peggio, ce ne sono seimila. Abbiamo gli strumenti per mettere fine a questa epidemia, dipende da ciascuno di noi. Basta fare sesso sicuro, sottoporsi ai test e sostenere le persone che sono state contagiate, come faceva Elisabeth. Sono passati 30 anni da quando Elisabeth cominciò la sua guerra contro l’aids e a questo vorrei alzare un bicchiere. Il primo cocktail Elisabeth Taylor”.

Potrebbero interessarti anche...