Categorie
video

Afferra verme mare, si ritrova mano piena di tentacoli appiccicosi VIDEO

ROMA – Un esemplare di Sipuncula, un verme di mare tipico della Thailandia, è stato preso in mano da un uomo che di certo non si aspettava una reazione del genere. Il verme è infatti riuscito a emettere una particolare membrana che assomiglia a una appiccicosa radice bianca. Si tratta del metodo che il verme usa per intrappolare le sue prede. Esattamente, dal suo apparato digerente escono fuori improvvisamente questi 18-24 tentacoli che hanno lo scopo di bloccare la preda.

Ovviamente in questo caso non ci sono prede. L’uomo che ha preso la Sipuncula si è ritrovato soltanto con la mano un bel po’ appiccicaticcia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.