Modelle in sedia a rotelle protagoniste della nuova serie tv 'Push Girls'

Modelle in sedia a rotelle protagoniste della nuova serie tv 'Push Girls'

Los Angeles – Quattro attraenti modelle part time in sedia a rotelle saranno le nuove regine della reality tv americana: Mia, Auti, Angela e Tiphany saranno le protagoniste di 'Push Girls', la nuova serie televisiva che sarà trasmessa dal Sundance Channel a partire da aprile. Ispirato a 'Desperate Housewives', 'The Real Housewives' e 'The Real World', il reality segue da vicino e senza copione le vicende personali, gli amori, le difficoltà e le passioni di quattro amiche di Hollywood. La particolarità è che sono tutte vittime di incidenti automobilistici o impedimenti fisici che le hanno lasciate senza l'uso delle loro belle gambe. La serie è prodotta da Gay Rosenthal, creatrice dello show "Little People, Big World", che parla di una famiglia in cui i genitori ed un figlio sono affetti da nanismo, mentre gli altri figli non hanno alcuna malattia. "Provo sempre a creare nuove frontiere" ha detto Rosenthal al New York Post. "Ho avuto l'idea di questo nuovo show appena ho incontrato le ragazze. 'Little People' ha avuto effetti positivi, l'ho prodotto sette anni fa ed oggi le persone affette da nanismo sono davvero accettate" ha aggiunto.
Il tema centrale di 'Push Girls' non sono le sedie a rotelle, " ma come riusciamo a vivere appieno le nostre vite" ha commentato la 28enne Tiphany Adams, una delle modelle della serie, sopravvissuta a un incidente d'auto dovuto all'alcol.

Potrebbero interessarti anche...