Luisa Beltrame: l’ex conduttrice Rai morta per arresto cardiaco

Luisa Beltrame: l'ex conduttrice Rai morta per arresto cardiaco

ROMA – Luisa Beltrame, 76 anni, ex conduttrice televisiva della Rai, è morta per un arresto cardiaco. Domenica sera, 24 agosto, di rientro da un viaggio negli Stati Uniti per una vacanza e per visitare il figlio Roberto, si è improvvisamente sentita male in aereo.

Ci trovavamo a bordo di un volo della Delta Airlines – spiega la figlia Gianna Bonavolta al Gazzettino.it -. Mancavano una manciata di minuti all’arrivo. Tra i passeggeri c’era anche un medico, che ci ha assistito come poteva. Appena toccato terra, sulla pista ci attendeva un’ambulanza del 118, allertata dall’equipaggio, che ha portato la mamma prima al Pronto Soccorso di Tessera e, quindi, all’ospedale di Mestre. Qui è stata sottoposta a un intervento cardio-chirurgico di alcune ore, ma lunedì è spirata”.

Luisa Beltrame era nata a Maniago, in provincia di Pordenone, cittadina dove visse fino a 18 anni, quando si sposò ed emigrò a New York. Proprio a New York intraprese la carriera di conduttrice televisiva per la Rai, che trasmetteva programmi per il Nord America.

Potrebbero interessarti anche...