Kaspar Capparoni: "Sarò un prete nella fiction Le Tre Rose di Eva"

Kaspar Capparoni: "Sarò un prete nella fiction Le Tre Rose di Eva"

Roma – Fa parte della famiglia Monforte, al centro della saga feuilletton di 12 puntate 'Le tre rose di Eva', in onda da domani 4 aprile su Canale 5 alle 21.10: è Don Riccardo, interpretato da un inedito Kaspar Capparoni ('Elisa di Rivombrosa', 'Capri', 'Donna detective'). "E' la prima volta – ha detto a LaPresse – che faccio un prete, un personaggio diverso da quelli che ho sempre fatto fino ad oggi". Eroi positivi o negativi che presto tornerà ad interpretare proprio in una fiction, "ma non c'è la certezza – rivela – si propende per una serie in costume sul versante Mediaset". Il suo pubblico, ancora estasiato dalla performance con Julia Musikhina sabato sera al talent show di Rai1 'Ballando con te', rimarrà spiazzato nel frattempo da questo sacerdote? "Non tanto a lungo – risponde l'attore – perché non sarò in tutti e dodici gli episodi".

Il più grande dei fratelli Monforte ha scelto una vita distante dalle responsabilità imprenditoriali e, per tale motivo, è in rotta con il fratello Alessandro (interpretato da Roberto Farnesi), che se le è dovute assumere al posto suo. "Personaggio controverso – racconta Capparoni – mi sono sempre chiesto come sarebbe stato fare la parte di un prete". E uscire da un déjà vu è stato complicato: "non ho cercato al di fuori di me – spiega – senza visioni retrò del passato mi sono lasciato andare al di là degli stereotipi". Padre Riccardo sarà l'unico a credere all'innocenza di Aurora Taviani (interpretata da Anna Safroncik), che viene condannata per l'uccisione del padre del proprio fidanzato, Luca Monforte. Il religioso subirà, per questa ragione, l'emarginazione della propria famiglia che lo accusa di tradimento.

Potrebbero interessarti anche...