Con Geppi Cucciari (e Emma) a Sanremo stravincono le donne

Geppi-Cucciari-a-Sanremo-2012

SANREMO- “Buonasera, grazie a tutti, ciao Gianni.. scusate, ho capito che per rimanere impressa in questo festival devi scendere senza qualcosa, io ho tolto le scarpe!”
Così si è presentata Geppi Cucciari al Festival di Sanremo, con la sua disarmante semplicità, con le sue sagaci battute, con la sua straordinaria capacità di mettere sempre a nudo il Re di turno. L’intervento di Geppi Cucciari a Sanremo è stato la consacrazione per la cabarettista e conduttrice sarda.

E la partecipazione a un Festival che è sempre più un varietà, un contenitore che riassume tutto il meglio che in questo momento può offrire la TV italiana, o per usare un temine più brutale ma più veritiero, tutto ciò che “tira e che vende” (da Belen, a Elisabetta Canalis, a Celentano, a Luca e Paolo) ha tutti crismi dell’investitura ufficiale per Geppi Cucciari.
Anche lei è diventata un personaggio della televisione italiana, uno di quei personaggi che vendono è vero, ma che, in più, ha portato sul palco una freschezza e una sincerità che altri si sognano, incluso un Celentano ormai trito e ritrito.

Potrebbero interessarti anche...