Boxe: Paul Williams paralizzato dalla vita in giù dopo un incidente in moto

Boxe: Paul Williams paralizzato dalla vita in giù dopo un incidente in moto

Atlanta (Georgia) – Il pugile Paul Williams è rimasto paralizzato dalla vita in giù, in seguito all'incidente di moto occorsogli domenica nei sobborghi di Atlanta e i medici affermano che è improbabile che possa continuare la sua carriera. Lo ha dichiarato ieri il manager del pugile, George Peterson. "Dalla vita in giù non è in grado di fare alcun movimento", ha detto Peterson ad Associated Press dalla sua casa di Aiken, in Sud Carolina. "Crede ancora che tornerà a combattere", ha aggiunto Peterson. Williams si è lesionato la spina dorsale dopo essere caduto sulla schiena e sulla testa perché sbalzato dalla propria moto. Come spiegato ancora da Peterson, l'incidente è avvenuto domenica mattina a Marietta, in Georgia. Ora il pugile si trova in condizioni serie ma stabili in un ospedale non specificato. "So che farà una dichiarazione dopo l'operazione che subirà domani, perché è una persona gentile", ha detto ancora Peterson. "È coerente al 100% e ha ancora intenzione di salire sulla sua moto", ha aggiunto. Williams doveva affrontare Saul Alvarez il 15 settembre a Las Vegas ma l'evento è stato cancellato.

Potrebbero interessarti anche...