Categorie
Salute

Vivere 100 anni? Segreto è alimentazione: aiuta sistema immunitario

ROMA – Il segreto per vivere 100 anni? E’ l’alimentazione. In particolare si trova in una serie di lipidi (lisofosfatidilcoline, fosfatidilcoline, eicosanoidi) che sono stati identificati come marcatori di longevità dopo essere stati trovati nel sangue di 143 ultracentenari sanissimi del Norditalia.

La scoperta, racconta Repubblica, è stata fatta da uno studio realizzato da Claudio Franceschi, dell’Università di Bologna, e Sebastiano Collino, del Nestlé Institute of Health Sciences di Losanna, in Svizzera.

I lipidi trovati nel sangue e nelle urine degli ultracentenari erano gli stessi dei trentenni. Si tratta di elementi coinvolti nella capacità dell’organismo umano di rispondere alle infiammazioni di qualunque origine.

Se si considera che l’infiammazione cronica di grado basso è alla base delle peggiori patologie che colpiscono l’essere umano, cioè quelle cardiovascolari, tumorali, neurodegenerative e autoimmuni, si comprende la fondamentale importanza di questi lipidi. Gli anziani con alti livelli di lisofosfatidilcoline, fosfatidilcoline, eicosanoidi, infatti, reagiscono bene di fronte alle infiammazioni, allontanando le patologie più gravi.

Sebastiano Collino sottolinea a Repubblica che “dipende da noi scegliere comportamenti anti-infiammatori, o tendenzialmente protettivi”. Primo tra tutti l’alimentazione. “Questa ricerca è apripista per il Progetto EU “Nu-Age”: sotto esame cinque popolazioni geneticamente diverse, che stanno seguendo la vera dieta mediterranea. Lo scopo: verificare la sterzata metabolica che la nutrizione può dare verso un profilo metabolico di lunga,e soprattutto sana, vita”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.