Categorie
Salute

Batterio preso dal dentista le riduce il volto così FOTO

PHNOM PENH – Un’ adolescente ora è “senza volto” per colpa di un batterio mangia-carne che l’ha colpita dal dentista. La 18enne Suth Ret ha sviluppato una fascite necrotizzante a seguito di un piccolo intervento di rimozione dei denti del giudizio, avvenuto nel mese di dicembre.

La sua ferita non è stata trattata rapidamente e così i batteri presenti in gola hanno raggiunto il sangue. Da qui il batterio gli ha eroso la pelle sul lato destro del cranio lasciandola senza volto.

La settimana scorsa, Suth è stata ricoverata in ospedale a Phnom Penh in Cambogia dopo essere arrivata a pesare solo 38 kg. Ora lei lotta per la vita, con i medici che cercano di fermare l’infezione.

Ad aiutarla c’è una canadese che vive in Cambogia, Yulia Khouri, che vive nello stesso villaggio di Suth. La giovane originaria di Toronto si è messa a raccogliere fondi per coprire le spese mediche facendo venire medici dall’estero: “Tre mesi fa era sana al 100 per cento. Non posso credere a quello che le è capitato”.

Suth, grazie all’impegno di Yulia è stata visitata da un team tedesco di chirurghi che le ricostruiranno il viso. Con loro c’è anche un chirurgo della Malesia con 40 anni di esperienza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.