photogallery

World Press Photo 2012, le immagini vincitrici in mostra a Londra

World Press Photo 2012 02

LONDRA – Al Southbank centre di Londra sono in esposizione in questi giorni, le foto che quest’anno hanno vinto il prestigioso premio World Press Photo dedicato alle immagini più significative di fotogiornalismo d’attualità scattate nel 2011.

Il primo premio nell’edizione 2012 è andato al fotografo spagnolo Samuel Aranda per l’immagine in cui si vede una madre yemenita che culla suo figlio Zayed di 18 anni, che soffre per gli effetti dei gas lacrimogeni che lo hanno colpito durante una manifestazione anti-governativa a Sanaa.

Nella categoria “Contemporary Issue Single”s a vincere è stata la foto di Maria, una prostituta ucraina dipendente dalla droga, che si fuma una sigaretta nella stanza che affitta a Kryvyi Rih. L’Ucraina è il paese che vanta la più alta incidenza di malati di Hiv in Europa. Questa immagine è stata scattata da Brent Stirton.

La foto delle “spose bambine” realizzata nell’ottobre del 2011 da Stephanie Sinclair ha vinto invece il premio” Contemporary Issues Stories”. Nella foto appare Tahani (vestita in rosa), una bambina costretta a sposarsi all’età di sei anni. Nello scatto c’è anche la sua ex compagna di classe Ghada, anch’essa una sposa bambina. Accanto a loro,davanti alle loro case site a Hajjah nello Yemen,  ci sono i loro mariti.

La foto ‘Tsunami’ diYasuyoshi Chiba ha vinto invece il premio “People in the News Stories”. Nell’immagine, Chieko Matsukawa raccoglie il diploma di laurea da sua figlia, che ha recuperato dalle rovine della loro casa che si trova nella prefettura di Myagi.

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.