Victoria’s Secret, l’ironia anti super modelle: “Ecco i corpi perfetti” FOTO

Victoria's Secret, l'ironia anti super modelle: "Ecco i corpi perfetti" FOTO00009

LONDRA – Victoria’s Secret è un marchio conosciuto nel mondo per i suoi “angeli”, ossia le super modelle che mettono a disposizione la propria immagine per il marchio di lingerie.

Ma cosa succederebbe se, al posto di modelle del calibro di Adriana Lima, Candice Swanepoel e Lily Aldridge, per la nuova campagna pubblicitaria sui cartelloni comparissero invece corpi di donne “normali”, certamente belle ma con tutti gli inestetismi tipici delle donne reali?

Il giochino con tanto di foto, lo ha ideato il britannico Daily Mail. Il risultato sono queste foto che ritraggono otto donne di età fra i 30 e i 50, appunto normali, e quindi con qualche inestetismo di troppo che però in realtà non sfigura più di tanto.

Jill Foster ha avuto l’idea di questo “Perfect Body”. Al Daily Mail ha spiegato: “Cominciamo a stancarci di vedere cartelloni pubblicitari che promuovono solo membra magre e seni perfetti”.

La Foster ha chiesto alle otto donne fotografate di raccontare il rapporto che ognuna di loro ha con il proprio corpo. Tra queste donne troviamo così chi coltiva l’idea di migliorarsi sempre, chi vorrebbe rifarsi il seno “se solo avessi i soldi”, chi invece vorrebbe poter andare di più in palestra “ma da quando ci sono i bambini non trovo più il tempo”, chi confessa di non avere il coraggio di indossare il bikini al mare.

Le donne hanno sensualità da vendere. E se Victoria’s Secret decidesse di dare ascolto a questa piccola provocazione che vuole mettere in discussione lo stereotipo della donna perfetta?

Potrebbero interessarti anche...