Valeria e le altre: ecco come si diventa una Barbie

Barbie Girl

ROMA – Una foto pubblicata su Twitter da sbadsgood (“so bad so good”) con il titolo “Barbie vs. real girl” (“Barbie contro una donna reale” n.d.r) riapre, in rete, il dibattito su quelle ragazze che fanno di tutto per assomigliare a Barbie. La foto, spiega cosa fare per assomigliare alla Barbie. Le linee tratteggiano infatti il confine tra un corpo vero ed uno di plastica.

Sono tantissime infatti, le ragazzine che ricorrono alla chirurgia estetica per assomigliare a questo ideale concetto di bellezza. La bambola bionda, malgrado esista ormai da 50 anni, ancora rappresenta infatti un ideale di bellezza. Intanto la Mattel, l’industria americana produttrice di Barbie, ringrazia per la pubblicità inaspettata.

L’ucraina Valeria Lukyanova ha una vaga somiglianza con Paris Hilton. Tra tutte le ragazzine che amano Barbie alla follia, è quella che più di tutte assomiglia a lei.

Valeria ha 21 anni e fa la modella. Le foto su di lei si trovano in rete e mostrano gli interventi chirurgici che ha fatto per poter somigliare alla bambola bionda della Mattel. Capelli lisci e biondi, grandi occhioni da cerbiatta e bocca carnosa: a questo si aggiunge un giro vita perfetto e sproporzionato rispetto all’espolsivo decolleté. Per sembrare la “mitica” bambola americana, secondo un articolo dell’Huffington Post uscito ad aprile scorso, Valeria ha speso più di 800mila dollari in chirurgia estetica. Si è fatta anche togliere una costola per ridurre la circonferenza della vita.

 

Potrebbero interessarti anche...