Suicide Girls, il sito che pubblica foto delle più belle e sexy ragazze punk

la sarda Felisja Piana, in arte "Fishball"

ROMA – “Suicide Girls” è il nome di un sito che ospita immagini di ragazze di tutto il mondo che sono accomunate da una passione: il look trasgressivo e vagamente punk. Creato alla fine del 2001, il sito ha un forte profilo “social”: le candidate inviano i propri scatti sperando poi di attirare l’interesse dei gestori del sito che pubblicano le immagini. 

“Suicide Girls” non ha nessuna implicazione con il suicidio dunque, ma è nato con lo scopo di offrire uno spazio a giovani ragazze che hanno fatto dell’anticonformismo la loro bandiera. Il sito ha ovviamente anche versioni social che si possono trovare navigando sui social network. Tra le ragazze è riuscita a far pubblicare le sue foto anche la sarda Felisja Piana, in arte “Fishball”. Si tratta infatti di una delle poche italiane che sono riuscite a raggiungere i “piani alti” della classifica del sito che costa: per apparire qui si devono infatti pagare 48 dollari all’anno o anche 12 al mese per 4 mesi.

Potrebbero interessarti anche...