Le Pussy Riot sul palco con il passamontagna