Categorie
photogallery

“Nymphomaniac”, le locandine con l’orgasmo di Lars von Trier (foto)

ROMA – In Danimarca, Nymphomaniac  uscirà il giorno di Natale. Si tratta del nuovo film di Lars von Trier, il discusso maestro del cinema danese che a Cannes del 2011 si fece cacciare dopo aver parlato bene di Adolf Hitler.

La pellicola ha fatto parlare di sé già un anno fa, quando uscì la notizia che Uma Thurman, una degli attori che fanno parte del ricchissimo cast, avrebbe fatto “sesso vero” davanti alle telecamere. Ora però, a far discutere sono le locandine del film, ben quattordici, che ritraggono tutti i protagonisti di Nymphomaniac immortalati durante l’orgasmo.

Nel film “scandalo” che si annuncia molto spinto, a tratti quasi porno, fanno parte Stellan Skarsgård, Willem Dafoe, Uma Thurman, Charlotte Gainsbourg, Udo Kier, Shia LaBeouf, Christian Slater, Saskia Reeves, Michael Pas, Jean-Marc Barr, Kate Ashfield, Caroline Goodall, Sophie Kennedy Clark, Omar Shargawi, Jamie Bell e Jesper Christensen.

In Italia, al momento non c’è un distributore ufficiale. Da noi, Lars von Trier non macina incassi. Probabilmente però, alla fine si troverà chi distribuirà il film (che sarà rigorosamente vietato ai minori di 18 anni), considerato il più scandaloso del 2013.

 

1 risposta su ““Nymphomaniac”, le locandine con l’orgasmo di Lars von Trier (foto)”

Film erotico porno..” scandaloso ” ma il film non sarà all’altezza dei piccoli cortometraggi presenti sul genere ( e di vario genere)presenti in internet..che non si fanno neppure tanta pubblicità come qui sui manifesti..gli attori le attrici non protagoniste di fatto battano alla grande i nuovi Film erotici del grande schermo anche se fatti in 3d ..Vedere un film erotico in una sala piena di gente poi si sa da tempo non rende..vince il piccolo schermo del computer dove i film anche se non grande durata sono trasmessi gratis o quasi gratis..ormai lo scandalo si trova altrove ed è nella politica italiana con i soliti attori..attrici pagate con denaro pubblico che arrecano danno a l’Italia intera!Scandaloso da farci più FILM da NON vietare qui ad i 18 anni..!!!Scandaloso è che poi si passano pure al noto stile del secondo stato o stato ombra si passano i posti in politica e in governo tra parenti !
Certi film erotici comunque fanno ridere..più che eccitare..l’ampia loro pubblicità non esalta la fantasia.
Morando

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.