Categorie
photogallery

Madonna in uniforme da boy scout alla manifestazione pro-gay

NEW YORK – Per partecipare all’annuale manifestazione pro-gay di New York, Madonna si è vestita da boy scout. La 54enne popstar è apparsa in uniforme blu scuro, cravatta, cappello e stivaletti ai piedi alla 24esima edizione dei premi Glaad (Gay & Lesbian Against Defamation Awards).

Alla platea, la Regina del Pop ha puntato l’indice contro le regole dei boy scout che vietano ai gay di far parte dell’organizzazione: “Da ragazzina avrei voluto essere una scout, ma loro non mi hanno accettata”.

La cantante ha pubblicamente criticato gli orientamenti, schierandosi in difesa dei diritti degli omosessuali: “So accendere un fuoco. Sono capace di piantare una tenda. Ho un ottimo senso dell’orientamento. Posso anche salvare i gattini bloccati sugli alberi – ha dichiarato Madonna – Insomma, volevo fare qualcosa per la comunità. Ma, cosa molto più importante, ‘so come trovare i ragazzi’. Penso quindi che avrei dovuto poter entrare nei boy scout e che l’associazione dovrebbe cambiare le proprie regole”, ha detto infine Madonna proseguendo nell’invito rivolto all’associazione giovanile a mutare la politica anti-gay.

(Foto Ap/LaPresse)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.