Kate Middleton con il pancione alla festa della “nonna” Elisabetta

Kate Middleton con il pancione alla festa della nonna Elisabetta 01

LONDRA – La regina Elisabetta II ha festeggiato il sessantesimo anniversario della sua incoronazione con una cerimonia all’Abbazia di Westminster, densa di riferimenti alla giornata piovosa del 1953 in cui fu incoronata. Più di 2mila gli ospiti presenti, tra i quali due futuri re, il principe del Galles e il duca di Cambridge, e un re (o una regina) ancora non nato, il bebè che Kate, la duchessa di Cambridge, porta in grembo, atteso per il mese di luglio.

Raggiante la duchessa di Cambridge, in un elegante abito color pesca con uno spolverino in tinta: un completo firmato Jenny Packham, che scivolava dolcemente sulla sua nuova figura, per nulla appesantita dall’avanzata gravidanza. La duchessa, che accompagnava il marito, il principe William, è apparsa molto rilassata e per lei è stata la penultima partecipazione a un evento pubblico prima di dare alla luce il bebè. L’86enne monarca, che indossava un abito color ostrica firmato dalla stilista Angela Kelly, e’ stata l’ultima a entrare nell’Abbazia, accompagnata dal consorte, il duca di Edimburgo, che il prossimo lunedì compirà 92 anni (presente alla cerimonia nonostante la sera precedente avesse dovuto cancellare un impegno perché non si sentiva bene).

LA CERIMONIA – Marcata di simbolismi la cerimonia nell’abbazia, il tempio anglicano dove sono stati intronizzati re e regine dal 1066, e teatro, due anni fa, delle nozze di Kate e William (tra l’altro, era la prima volta che la coppia tornava insieme nell’abbazia per un evento pubblico). Sull’altare la sontuosa corona in oro massiccio, con cui fu intronizzata Elisabetta II, gioiello di inestimabile valore che ha ornato le teste dei monarchi britannici negli ultimi 350 anni: decorata con rubini, zaffiri e ametiste, la corona di St.Edward fu realizzata per l’incoronazione di Charles II nel 1661 e per l’occasione è stata prelevata per la seconda volta, dal 1953, dalla Torre di Londra.

Collocata sull’altare anche l’Ampulla, la bottiglietta con l’olio sacro con cui la regina fu unta durante l’incoronazione. La cerimonia ha segnato un’altra pietra miliare per Elisabetta II che si avvia a contendere il titolo alla regina Vittoria come monarca piu’ longeva della Gran Bretagna: Vittoria mori’ nel 1901 dopo 63 anni e sette mesi sul trono.

(Foto Ap/LaPresse)

Potrebbero interessarti anche...