Un hotel “sotterraneo” in costruzione a Shanghai

Il Songjiang Hotel di Shanghai

SHANGHAI – Non ci saremmo mai aspettati di poter vedere imprenditori, politici, grandi manager o semplicemente ricchi turisti  fare a gara per poter alloggiare in una cava abbandonata. È quello che invece accadrà sicuramente quando sarà pronto l’InterContinental Shimao Wonderland, il lussuosissimo albergo che si ergerà ai piedi della montagna di Tanmashan, la cui costruzione è iniziata nel mese di marzo.

La particolarità di questo albergo? Che sarà costruito ad una profondità di 100 metri sotto terra, immerso in un bellissimo cava piena d’acqua nel quartiere Songjiang vicino a Shanghai in Cina.

“Atkins” è lo studio di architetti britannici, già vincitori di diversi premi, che hanno creato il progetto: “Abbiamo preso ispirazione dalla cava stessa, adottando l’immagine di una collina verde che scende a cascata lungo la faccia naturale della roccia, come una serie di giardini terrazzati. Al centro abbiamo creato una “cascata” di vetro trasparente che connette il fondo della cava con il suolo. Questo, replica le cascate naturali presenti sulla facciata della cava”.

Tutto il complesso residenziale  dell’albergo, sarà sistemato ad una profondità di 100 metri sotto terra. Esso comprenderà un palazzo a 19 piani con 380 camere, strutture per conferenze per un massimo di 1.000 persone, un centro per banchetti, ristoranti, bar, il centro sportivo e un lago artificiale. Il livello più basso della struttura conterrà un complesso ricreativo con piscina per sport acquatici. Un centro di sport estremi per attività come l’arrampicata e il bungee jumping sarà a sbalzo sopra la cava e vi si accederà da ascensori speciali dal livello dell’acqua della struttura.

La sostenibilità è parte integrante del progetto che comprende l’uso di una copertura verde per le strutture sopra il livello del suolo per l’estrazione di energia geotermica.

E cosa ancora più incredibile per noi abituati ai “tempi” italiani, l’apertura dell’hotel è prevista per l’inizio del 2015.

Possiamo scommettere fin da ora che non ci saranno ritardi!

Potrebbero interessarti anche...