photogallery

Giappone, gli oggetti che evitano di ricorrere al chirurgo estetico

TOKYO – Alcuni inventori giapponesi che lavorano nel campo della bellezza hanno creato una serie di oggetti che a quanto dicono evitano il ricorso alla chirurgia estetica.

Si tratta di raddrizzatori di narici che indossate per 20 minuti al giorno permettono di ottenere un “profilo perfetto”, oppure di un oggetto munito di cuscinetti vibranti alimentati a batteria da indossare sotto l’occhio che mira a combattere il rilassamento cutaneo del contorno occhi.

Il prezzo di questo ultimo oggetto è di circa 95 euro: non tanto se si pensa a quanto costa un intervento di chirurgia estetica. Ma funzionerà?

Giappone

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.