Categorie
photogallery

Al cinema la donna quasi uomo di Glenn Close

NEW YORK – Albert Nobbs (Glenn Close) è un cameriere meticoloso e attento che dopo tanti anni, nell’Irlanda del XIX secolo non sa neppure più di essere una donna. Se l’è dimenticato. Da qui il film di Rodrigo Garcia che sarà nelle sale dal 10 febbraio distribuito da Videa e che ha guadagnato tre nomination agli Oscar, tutte nel segno del camuffamento. Ovvero quella andata all’ interpretazione della Close, quella all’attrice Janet McTeer (coprotagonista) e infine quella al makeup.

Insomma, dopo trent’anni, Glenn Close è riuscita a portare sul grande schermo il personaggio che tanta soddisfazione le ha dato negli anni Ottanta nei teatri fuori dal circuito di Broadway. Il personaggio che interpreta e che potremo vedere tra pochi giorni nelle sale, è quasi chapliniano con bombetta e ombrello. Alcune immagini della trasformazione di Glenn Close (foto Ap/LaPresse)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.