Londra: Bob, il gatto di strada che firma autografi

James Bowen gatto Bob 10

LONDRA – James Bowen, dopo una vota passata tra alcol e droga ha deciso di darci un taglio e si dà una ripulita. Da quel momento, James suona in strada nella zona del Covent Garden di Londra, nella speranza di racimolare qualche spiccio.

Con lui c’è sempre il gatto Bob, micio davvero speciale che viene salutato con affetto dalle persone che passano. “E’ irresistibile”, dicono: il suo padrone ha raccolto la sua storia in un libro, A street cat named Bob” (in vendita dal 15 marzo, edito da Hodder & Stoughton, “Un gatto di strada di nome Bob – Come un uomo e un gatto hanno trovato la speranza per le strade” n.dr.).

I fan nei giorni scorsi hanno fatto la fila davanti a una libreria per l’autografo di James e per avere un’impronta di Bob, che si è lasciato coccolare dai tanti ammiratori. Il libro racconta la vita in strada di James, musicista di 27 anni, che dopo un passato di alcol e droga, nel 2007 incontra un gatto rosso impaurito e malato, che vive in strada come lui.

James decide di prendersi cura dell’animale e lo chiama Bob. Dopo qualche tempo, quando prova a separarsi da lui, Bob lo segue instancabile. A James non rimane che arrendersi: sarà l’inizio di una meravigliosa amicizia e tante avventure.

Bob ha anche una pagina personale su Facebook e un profilo Twitter e insieme stanno continuando a suonare negli angoli delle vie di Londra, in attesa che la pubblicazione del libro cambi la vita ad entrambi.

Potrebbero interessarti anche...