Alla scoperta della bella Italia: Riomaggiore

MILANO – Ladyblitz vuole condividere le informazioni sugli angoli più belli e misteriosi del nostro pianeta. Per questa prima volta la scelta è caduta non su un posto lontano ed esotico ma su un piccolo e pittoresco villaggio italiano, Riomaggiore, che si trova sulle alte scogliere della costa ligure. È nelle Cinque Terre, territorio che fa parte della riserva naturale protetta dall’Unesco, ed è adiacente a quattro villaggi di pescatori: Monterosso, Vernazza, Corniglia e Manarola. Riomaggiore da lontano appare come una vera città delle bambole con le sue case colorate, accatastate una sull’altra – una specie di isola greca di Santorini alla maniera italiana.


Una caratteristica notevole del paese è la completa assenza di auto dato che il traffico automobilistico è vietato su tutte le strade della provincia. Il paese è famoso non solo per i suoi scorci pittoreschi, ma anche per i migliori vini italiani, per la cucina deliziosa il cui pezzo forte, non è difficile da indovinare, sono i frutti di mare locali e freschissimi, e soprattutto per il famoso Sentiero dell’Amore (Via dell’Amore), che serpeggia tra le ripide scogliere, e collega i villaggi vicini. Parte della strada passa attraverso un tunnel, completamente decorato con graffiti e con lucchetti appesi, lasciati da centinaia di amanti che sono passati di là.
È possibile arrivare a Riomaggiore in treno da La Spezia o Genova, così come in barca da Lerici. Il tempo di percorrenza da Genova è di circa due ore, mentre il treno espresso da La Spezia giunge a destinazione dopo un’ora. L’accesso alla riserva naturale è libero. I paesi delle Cinqueterre comunicano tra loro via treno o via mare

La popolazione di Riomaggiore è di appena 1736 persone, e molte famiglie sono proprietarie di ristoranti stagionali, i più famosi dei quali sono Da Billy, Il Porticciolo e Marina Piccola, che servono piatti della tradizione italiana e frutti di mare locali.
Se volete fermarvi a dormire, Riomaggiore non ha grandi strutture alberghiere: noi vi consigliamo di spostarvi in un’altra delle Cinqueterre,a Monterosso, raggiungibile in una decina di minuti di treno, e di soggiornare al bed&breakfast “La Casa Dei Limoni”, una villa completamente ristrutturata nel primi mesi del 2006, che si trova alle spalle del paese, all’inizio del sentiero N.9 per Soviore.
Ha solo 7 stanze e il prezzo della camera va da 150 a 200 euro.

Via Soviore, 6
19016 – MONTEROSSO AL MARE (SP)
Telefono: 0187818349 – Fax: 0187
Email: info@casadeilimoni.com

Potrebbero interessarti anche...