Categorie
musica

Noel Gallagher: "Non solo la voce di una generazione"

Città del Messico (Messico) – Il musicista inglese Noel Gallagher fa il modesto e dice di non sentirsi rappresentativo della sua generazione, ma di aver semplicemente parlato di se stesso attraverso la sua musica. Lo ha detto prima del concerto che ha tenuto ieri sera a Città del Messico presso il teatro Metropolitan. Il co-fondatore dell'ormai estinta rock band, gli 'Oasis', ha detto inoltre che non ama utilizzare molto Internet se non per svago, cioè per guardare i video su YouTube e per scaricare la musica, e che per lavoro non gli è mai stato particolarmente utile, anche perché, dice, "ho vissuto benissimo senza per 43 anni". Durante la conferenza stampa prima del concerto ha anche presentato il suo primo cd da solista, 'Noel Gallagher's high flying birds'. Lo attende un lungo tour negli Stati Uniti e nell'America Latina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.