Muse, Matt Bellamy si rompe un piede: concerti cancellati

Londra (Regno Unito) – Per un rocker i piedi sono preziosi come quelli di un calciatore professionista. Se si rompono, anche i cantanti sono costretti a fermarsi. Accade così che, dopo che il cantante e frontman Matt Bellamy si è rotto un piede ieri, i Muse, sono costretti a ‘sedersi in panchina’.

La band ha infatti cancellato i concerti di Stoccolma, Malmo e Oslo. L’infortunio è stato reso noto dallo stesso frontman, che ieri ha twittato: “Ahi mi sono rotto il piede!”, postando la radiografia del piede infortunato.

Poco dopo, su Facebook, Twitter e sul sito web ufficiale la band ha scritto: “Siamo molto dispiaciuti di annunciare che dobbiamo annullare i nostri show di Oslo, Stoccolma e Malmo”.

Potrebbero interessarti anche...