Ex bodyguard: “Michael Jackson era innamorato di Whitney Houston”

LOS ANGELES – Michael Jackson è stato innamorato di Whitney Houston, una cotta dalla quale non si era mai ripreso. Lo ha raccontato la guardia del corpo britannica di Jacko, Matt Fiddes, al Sun. Quando le due popstar erano all’apice delle loro carriere, nel 1991, ha detto Fiddes, Jacko ha avuto una relazione segretissima con la diva di “I will always love you”, e avrebbe anche voluto sposarla.

Michael Jackson si innamorò di lei dopo una serie di incontri nel ranch di Neverland, sei anni dopo che la cantante ebbe un rapporto sessuale con il fratello più vecchio Jermaine, fatto che fece infuriare Michael. L’ex guardia del corpo di Jacko, e maestro di arti marziali, ha confidato: “Ho amato molto Michael, ma credo sia arrivato il momento di tirare fuori tutto ciò che mi ha spaventato e schifato in quegli anni”, ha detto Fiddes, sottolineando che “questa relazione metterà fine a tutte le leggende che vorrebbero Michael un pedofilo, lui era un uomo onesto”.

Secondo Fiddes Jacko era stato “impotente” per anni, a causa dell’enorme quantità di farmaci e alcol che assumeva era un “simpatizzante nazista”, che necessitava di un aiuto psichiatrico, una persona che aveva un disperato bisogno di attenzioni, ossessionato dalla calvizie, dall’anoressia e dalle rughe.

Potrebbero interessarti anche...