John Mayer: "La canzone di Taylor Swift mi ha umiliato"

John Mayer: "La canzone di Taylor Swift mi ha umiliato"

New York – Taylor Swift non ha mai detto che la sua graffiante canzone 'Dear John' è dedicata al suo ex fidanzato John Mayer, ma lui è certo di essere il soggetto al centro del testo e non crede sia divertente. In una nuova intervista a 'Rolling Stone', Mayer ha detto di sentirsi "umiliato" dalla canzone della Swift e non di meritarsi parole simili. "Mi ha fatto sentire malissimo", ha detto nell'intervista nel numero in uscita venerdì. "Non ho mai fatto nulla per meritarmi questo. E' stata una cosa davvero pessima da parte sua", ha aggiunto Mayer che con il suo album 'Born and raised' ha raggiunto la vetta della classifica americana delle vendite la scorsa settimana.

La canzone della Swift, che fa parte dell'album multiplatino del 2010 'Speak now', è stato pubblicato poco dopo che Mayer si è preso una pausa durata due anni. Le parole del testo sembrano riferirsi chiaramente a lui; i due sono sono stati sentimentalmente legati prima dell'uscita della canzone e Mayer ritiene che la canzone parli male di lui. "Mi ha colto di sorpresa e mi ha umiliato in un momento in cui mi sentito giù. Come vi sentireste se foste presi a calci quando già siete a pezzi?". John ha inoltre contestato la canzone a livello musicale: "E' un pezzo a buon mercato".

Potrebbero interessarti anche...