Jessica Simpson nuda e incinta "censurata" in un negozio

Jessica Simpson nuda e incinta "censurata" in un negozio

Phoenix (Arizona) – Jessica Simpson nuda incinta sulla copertina della rivista Elle nell'edizione americana era evidentemente troppo per alcuni clienti di un negozio di Tucson in Arizona, dove un commesso ha coperto l'immagine con un cartone. Il numero di aprile presenta la foto della della cantante e attrice con una mano sul petto un'altra appoggiata sul suo ventre nudo. L'Arizona Daily Star riferisce che il direttore del negozio, della catena Safeway, ha ricevuto tante lamentele da spingere uno dei suoi dipendenti a mascherare il cartellone.

Un gesto locale che ha rischiato di avere ripercussioni più ampie, a livello di rapporti di marketing, perciò la direttrice dei rapporti aziendali esterni di Safeway, Teena Massingill, ha messo le mani avanti. "Si è trattata della risposta si un dipendente di un negozio ad alcune rimostranze della clientela. Non si tratta in alcun modo di una direttiva da parte della società". Elle Magazine da parte sua non vede il problema. "Abbiamo ricevuto una risposta straordinariamente positiva alla copertina di Jessica Simpson – si legge in una nota – sta celebrando il suo corpo in questo momento gioioso della sua vita e non potremmo essere più felici per lei".

Potrebbero interessarti anche...