Il film biografico su Jimi Hendrix non è autorizzato

jimi hendrix

Los Angeles (California) – I rappresentanti del patrimonio artistico di Jimi Hendrix hanno condannato il tentativo di girare una biografia sul musicista accusando i realizzatori di andare avanti con un progetto che non è stato autorizzato. Il film, che si intitolerà ‘All is by my side’, vedrà alla regia John Ridley e Andre 300, frontman e rapper degli Outkast, nel ruolo del celebre musicista. La notizia della creazione della pellicola è emersa all’inizio di questo mese e la società Experience Hendrix che gestisce l’eredità musicale di Hendrix ha insistito nell’affermare che il film non ha il diritto di utilizzare qualsiasi canzone del musicista.

“Diversi media hanno recentemente pubblicato la notizia della produzione di un lungometraggio biografico su Jimi Hendrix – hanno comunicato i rappresentanti dell’azienda a conduzione famigliare che gestisce anche il catalogo editoriale- ma come abbiamo fatto sapere in passato nessun progetto, se vuole includere musica originale, può andare avanti senza il nostro consenso e la nostra piena partecipazione”. L’amministratore delegato Janie Hendrix, sorella del musicista, non ha escluso che in futuro non si possa girare una biografia del fratello se i produttori coinvolgeranno la società nel momento della creazione di qualsiasi progetto di questo tipo che necessiti delle musiche originali. Il film non autorizzato comunque dovrebbe partire nel mese di giugno.

Potrebbero interessarti anche...