I Metallica collaborano con l'Fbi per la caccia all'assassino di una fan

14 Giugno 2012 - di aavico

Washington (Usa) – I Metallica stanno collaborando con l'Fbi per la cattura di un assassino in Virginia. La band metal ha realizzato un video di servizio pubblico come sostegno alle forze dell'ordine che stanno cercando di catturare un uomo che ha rapito e ucciso una studentessa, scomparsa dopo uno dei concerti del gruppo. Schizzi con l'identikit dell'indagato saranno appesi sulle pensiline dell'auto e sui pannelli digitali per la costa orientale degli Stati Uniti, mentre in un video il cantante James Hetfield esorta la gente a farsi avanti con avvistamenti e soffiate. "Ricorda, qualsiasi informazione per quanto piccola pensi sia, può essere l'elemento cruciale che può aiutare gli investigatori a risolvere il caso" afferma Hetfield nel video, diffuso su YouTube e sul sito dell'Fbi dedicato al caso.



Morgan Harrington, una 20enne studentessa della Virginia Tech e aspirante insegnante, è scomparsa dopo un concerto a Charlottesville nell'ottobre 2009. L'ultima volta che è stata vista viva stava facendo l'autostop. I suoi resti sono stati ritrovati circa tre mesi dopo in un campo a circa 16 chilometri dalla sede del concerto. La sua t-shirt è stata rinvenuta di fronte a un condominio nella zona. Una fotocamera e una collana che aveva con sé non sono mai stati ritrovati. L'Fbi ha collegato il sospettato tramite il Dna ad una violenza sessuale avvenuta nel 2005 a Fairfax City, dove una donna che stava tornando a casa a piedi da un negozio ha riferito di essere stata aggredita alle spalle, trascinata in un capannone e attaccata. Le autorità hanno quindi rilasciato l'identikit basato sulla descrizione dell'uomo data dalla vittima della violenza sessuale.

Tags