musica

George Michael cancella il suo tour per ansia post traumatica

George Michael torna con un nuovo album, "Symphonica"

Londra (Regno Unito) – George Michael ha annullato il tour previsto in Australia, così da potersi sottoporre a un trattamento per l’ansia di cui sta soffrendo dopo il grande spavento per le sue condizioni di salute che ha vissuto lo scorso anno. Il cantante ha annunciato la decisione che gli “spezza il cuore” sul suo sito web. Il cantante 49enne ex leader degli Wham! doveva andare in tour a Sydney e altre città australiane tra novembre e dicembre. Michael ha ancora dei concerti in programma questo mese nel Regno Unito: sono date di recupero per i concerti che ha dovuto cancellare dopo essere stato ricoverato in ospedale a causa di una polmonite a Vienna nel mese di novembre.

L’artista, che ha passato tre settimane in ospedale e ha detto in seguito che la sua salute era a rischio, si è comunque esibito nel corso della cerimonia di chiusura delle Olimpiadi di Londra ad agosto. “Sin dalla malattia dello scorso anno – scrive Michael sul suo sito – ho provato invano a superare il trauma che i medici che mi hanno salvato la vita mi avevano avvertito avrei vissuto. Mi avevano raccomandato risposo assoluto e una terapia post traumatica che è disponibile in casi come il mio, ma temo di aver creduto, sbagliando, che fare musica e uscire là fuori ed esibirmi per il pubblico che mi dà tanta gioia sarebbe stata una terapia sufficiente”.

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.