musica

Bee Gees: Robin Gibb peggiora. Di nuovo in ospedale

Londra (Regno Unito) – Robin Gibb, fondatore dei Bee Gees, sta passando un quarto giorno in ospedale dopo essere stato ricoverato domenica per un'operazione chirurgica d'urgenza all'intestino. Il cantante di 62 anni "è attualmente ricoverato – ha comunicato il suo portavoce Doug Wright – e per il momento ogni impegno è cancellato". Il ritorno della star è previsto per il 10 aprile quando il cantante eseguirà un requiem per le vittime del disastro del Titanic.

Gibb è stato ricoverato alla fine dell'anno scorso per un tumore allo stomaco e al colon, ma ha dichiarato alla BBC alla fine del mese scorso che stava facendo un buon recupero. Il cantante nel mese di febbraio parlando del suo cancro ha detto al Daily Mail che "La prognosi dice che è quasi andato e mi sento davvero bene".

In un'intervista rilasciata questo mese la star avrebbe inoltre riflettuto sul motivo della sua malattia. "A volte mi chiedo se tutte le tragedie che la mia famiglia ha sofferto, come la morte così giovani di Andy e Maurice e tutto quello che è successo a me di recente, sia una sorta di karma, di prezzo che stiamo pagando per tutta la fama e la fortuna che abbiamo avuto. Ma abbiamo lavorato duro per tutto quello che abbiamo raggiunto".

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.